Blog

Incontinenza urinaria: parliamone

by in Health Tips Settembre 21, 2020

Se nel corso della vostra vita avete avuto problemi di perdite urinarie, non sentitevi strani né soli. A tutti è capitata almeno una volta di starnutire, fare uno sforzo o avere delle improvvise perdite di urina senza apparente motivo. 

Le donne sono quelle più colpite da questo disagio ma l’incontinenza urinaria colpisce tutti indiscriminatamente. 

1. Incontinenza da stress: quando la perdita di urina è causata da uno stimolo come un colpo di tosse, uno starnuto, una risata, uno sforzo.

2. Incontinenza da urgenza: bisogno improvviso di urinare senza apparente causa scatenante.                                      E’ frequente anche di notte.

3. Incontinenza da rigurgito o ostruttiva: quando si ha la vescica piena ma difficoltà ad espellere  tutta  l’urina per cui si sente il bisogno di urinare più spesso.

Le donne ne soffrono particolarmente perché sono i soggetti più sensibili ai cambiamenti dell’apparato pelvico: parto, prolassi, asportazione dell’utero, menopausa.

Le cistiti possono ugualmente aumentare la sensazione di bisogno di espellere l’urina a causa dell’infiammazione in corso. Esistono anche le cistiti interstiziali che sono una condizione di infiammazione cronica che coinvolge le pareti della vescica.

Negli uomini, ciò può accadere in presenza di una prostata ingrossata o dopo l’intervento di rimozione della prostata.

La presenza di calcoli, problemi intestinali, stipsi, patologie che alterano la funzionalità nervosa come il Parkinson, l’Alzheimer, l’ictus o malattie degenerative del sistema nervoso possono essere anch’esse causa di incontinenza urinaria.

Una vera e propria prevenzione per questa condizione non esiste. Gli accorgimenti da adoperare sono quelli delle linee guida generali per avere un buono stato di salute: mangiare frutta e verdura, bere almeno 2 lt di acqua al giorno, fare attività fisica, non fare sforzi bruschi e improvvisi, non  eccedere con alcool e caffeina. In caso di grave incontinenza dovuta a prolassi del pavimento pelvico si può ricorrere alla chirurgia. 

SEVURIN FELI PHARMA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Cart